Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 2

Ficus bengalensis 15-30cm

Ficus bengalensis 15-30cm

Prezzo di listino €15,00 EUR
Prezzo di listino Prezzo scontato €15,00 EUR
In offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.

Descrizione del prodotto

Il Ficus bengalensis, comunemente noto come albero banyan, è una specie maestosa e iconica di fico originaria del subcontinente indiano e di altre parti del sud-est asiatico. Questo albero sempreverde appartiene alla famiglia delle Moraceae ed è rinomato per le sue enormi dimensioni, la lunga durata e le caratteristiche radici aeree. I rami dell'albero di banyan spesso crescono orizzontalmente e mandano giù radici aeree che alla fine diventano spessi tronchi, conferendogli un aspetto unico e maestoso. Le foglie del Ficus bengalensis sono grandi, lucide ed ellittiche e forniscono ampia ombra e riparo a vari animali selvatici. In molte culture, l'albero banyan è considerato sacro ed è associato alla spiritualità e alla longevità.

Coltivazione:

  1. Clima e posizione: il Ficus bengalensis prospera nei climi tropicali e subtropicali. Richiede calore, umidità e abbondante luce solare per crescere bene. Piantalo in un luogo dove possa ricevere il pieno sole fino all'ombra parziale.

  2. Terreno: Questo albero preferisce terreni ben drenanti e ricchi di sostanza organica. Può tollerare una vasta gamma di tipi di terreno, inclusi terreni argillosi, argillosi e sabbiosi. Un buon drenaggio è essenziale per prevenire le radici impregnate d'acqua.

  3. Irrigazione: gli alberi di banyan richiedono un'umidità costante, soprattutto durante la stagione di crescita. Innaffia abbondantemente quando il terreno inizia ad asciugarsi, ma evita l'irrigazione eccessiva, che può portare al marciume radicale. Gli alberi stabilizzati sono più resistenti alla siccità.

  4. Potatura: potare i giovani alberi di Ficus bengalensis per modellarli e rimuovere i rami morti o malati. Una volta maturo, è necessaria una potatura minima, principalmente per mantenere una distanza di sicurezza dagli edifici o dai passaggi pedonali.

  5. Fecondazione: Questi alberi beneficiano di una concimazione regolare durante la stagione di crescita (primavera ed estate). Utilizzare un fertilizzante bilanciato a rilascio lento o un compost organico per fornire nutrienti essenziali.

  6. Pacciamatura: applicare uno strato di pacciame organico attorno alla base dell'albero per trattenere l'umidità, regolare la temperatura del suolo ed eliminare le erbacce. Tieni il pacciame lontano dal tronco per evitare che marcisca.

  7. Radici aeree: gli alberi di banyan sono noti per le loro radici aeree, che possono diventare caratteristiche importanti. Puoi incoraggiare il loro sviluppo permettendo loro di raggiungere il suolo o fornendo loro supporto per crescere verso il basso.

  8. Propagazione: il Ficus bengalensis può essere propagato dai semi, ma è più comunemente propagato attraverso la margotta o talee. La stratificazione ad aria è una tecnica in cui si incoraggia la formazione delle radici su un ramo mentre sono ancora attaccate all'albero genitore, e quindi è possibile piantarlo separatamente.

  9. Parassiti e malattie: questi alberi sono generalmente resistenti ma possono essere sensibili a parassiti come cocciniglie, cocciniglie e afidi. Se si verificano infestazioni possono essere necessarie ispezioni regolari e adeguate misure di controllo dei parassiti.

Il Ficus bengalensis è un albero straordinario e culturalmente significativo, spesso piantato in parchi, giardini e cortili dei templi. I suoi rami tentacolari e le radici aeree creano un ambiente incantevole e tranquillo, rendendolo un'aggiunta preziosa a molti paesaggi nelle sue regioni native e oltre.

Cultivation

Info and Disclaimers

Plant height: 15-30cm

Pot diameter:

Picture taken on:

Visualizza dettagli completi