Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

Salix alba

Salix alba

Prezzo di listino €9,90 EUR
Prezzo di listino Prezzo scontato €9,90 EUR
In offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.
Size

Descrizione del prodotto

Salix alba, comunemente conosciuto come Salice Bianco, è un albero deciduo originario dell'Europa e dell'Asia occidentale, appartenente alla famiglia delle Salicaceae. Con la sua forma elegante e il fogliame argenteo, il Salice Bianco è un'aggiunta affascinante ai paesaggi. Di solito raggiunge altezze di 15-25 metri, questo albero a crescita rapida presenta rami sottili e foglie allungate di colore grigio-verde nella parte superiore e biancastre nella parte inferiore, conferendo all'albero il suo aspetto distintivo. All'inizio della primavera, prima che le foglie emergano, il Salice Bianco produce amenti che aggiungono interesse alla silhouette dell'albero. Conosciuto per la sua tolleranza alle condizioni umide, è spesso trovato vicino a corpi d'acqua come fiumi e torrenti.

Coltivazione:

  1. Posizione: Piantare Salix alba in un luogo soleggiato o parzialmente ombreggiato. Sebbene preferisca un terreno umido e ben drenato, può tollerare una varietà di tipi di terreno, compresi argillosi e limosi.

  2. Piantagione: Scavare un buco due volte il diametro della zolla radicale e alla stessa profondità. Riempire con il terreno e annaffiare abbondantemente per far assestare il terreno intorno alle radici.

  3. Irrigazione: Mantenere il terreno costantemente umido, specialmente durante la prima stagione di crescita. Una volta stabilito, il Salice Bianco può tollerare periodi di siccità, ma beneficerà dell'irrigazione supplementare durante periodi di siccità prolungata.

  4. Fertilizzazione: In genere, il Salice Bianco non richiede fertilizzazioni se piantato in terreni fertili. Tuttavia, l'applicazione di un fertilizzante bilanciato all'inizio della primavera può favorire una crescita vigorosa.

  5. Potatura: Potare il Salice Bianco alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera per rimuovere rami morti o danneggiati e per modellare l'albero come desiderato. Evitare potature pesanti, poiché il taglio eccessivo può stimolare una rapida ricrescita.

  6. Pacciamatura: Applicare uno strato di pacciamatura organica intorno alla base dell'albero per conservare l'umidità, regolare la temperatura del terreno e sopprimere la crescita delle erbacce. Mantenere la pacciamatura a diversi centimetri di distanza dal tronco per prevenire il marciume.

  7. Controllo dei Parassiti e delle Malattie: Sebbene generalmente resistente a parassiti e malattie, il Salice Bianco potrebbe occasionalmente essere colpito da afidi, cocciniglie o malattie dei cancri. Monitorare regolarmente l'albero e trattare prontamente eventuali problemi.

  8. Propagazione: Propagare il Salice Bianco da talee legnose prese dalla fine dell'inverno all'inizio della primavera. Assicurarsi che le talee abbiano diversi nodi e siano piantate in un substrato ben drenante.

Seguendo questi suggerimenti per la coltivazione, è possibile far crescere con successo e godere della bellezza del Salice Bianco nel proprio paesaggio, sia come esemplare principale che come parte di un ambiente naturalizzato vicino a caratteristiche d'acqua.

IMPORTANTE: l'immagine 1 mostra una pianta adulta, l'offerta è per una pianta nella dimensione indicata del prodotto.

Cultivation

Info and Disclaimers

Plant height:

Pot diameter:

Picture taken on:

Visualizza dettagli completi