Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 9

Astrophytum capricorne (Mina, Nuevo León) SUL81

Astrophytum capricorne (Mina, Nuevo León) SUL81

Prezzo di listino €350,00 EUR
Prezzo di listino Prezzo scontato €350,00 EUR
In offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.

Descrizione del prodotto

L'Astrophytum capricorne, noto come Cactus Corno di Capra per le sue distintive spine curve che assomigliano ai corni di una capra, è una specie notevole all'interno della famiglia dei Cactaceae. Originario del Deserto Chihuahuano nel Nord del Messico, questo cactus ha intrigato botanici e appassionati da quando è stato scoperto. La specie è stata descritta ufficialmente nel 1851 dal Dr. Albert Dietrich come Echinocactus capricornis, e successivamente, nel 1922, Britton e Rose l'hanno riclassificata nel genere Astrophytum.

Descrizione e Caratteristiche Uniche L'Astrophytum capricorne si caratterizza per il suo fusto solitario, di colore grigio-verde, che può crescere fino a 1,2 metri di altezza e 15 cm di diametro nel corso di molti anni. Il fusto, ricoperto di macchie lanose bianche, presenta tipicamente 8 costolature adornate da 5 a 10 lunghe spine grigie o marroni per areola che possono raggiungere i 7 cm di lunghezza. Le piante giovani presentano una forma globulare, che gradualmente diventa ovoidale e infine colonnare con l'età. Il cactus fiorisce in estate, producendo fiori gialli profumati con centro rosso, e i suoi frutti sono rossastri, coperti di spine appiattite.

Consigli per la Coltivazione L'Astrophytum capricorne prospera in ambienti che imitano da vicino il suo habitat desertico nativo. Richiede un mix di terreno ben drenante e molta luce solare diretta per fiorire. Le piante giovani dovrebbero essere protette dalla luce solare intensa per prevenire scottature. L'irrigazione dovrebbe essere moderata durante la stagione di crescita, consentendo al terreno di asciugarsi completamente tra un'irrigazione e l'altra. In inverno, ridurre significativamente l'irrigazione per imitare la stagione secca naturale. Le temperature dovrebbero essere mantenute tra i 16-24°C durante i periodi di crescita attiva, con un periodo di riposo invernale più fresco tra i 7-10°C. La fertilizzazione dovrebbe essere minima, solo durante la stagione di crescita, per evitare di promuovere una crescita eccessiva a discapito della forma naturale della pianta.

Rarità e Valore dei Vecchi Esemplari I vecchi esemplari di Astrophytum capricorne sono molto ricercati dagli appassionati di cactus e dai collezionisti, con il loro valore che aumenta con l'età e le dimensioni. Questi esemplari, specialmente quelli con formazioni spine uniche o che hanno fiorito più volte, sono considerati tesori rari nelle collezioni private. Il lento tasso di crescita e la difficoltà nel mimare le condizioni di crescita naturali contribuiscono alla rarità e al desiderabilità dei Astrophytum capricorne maturi. I collezionisti spesso si vantano di possedere grandi esemplari ben formati, che sono una testimonianza della loro abilità e dedizione alla coltivazione dei cactus.

In sintesi, l'Astrophytum capricorne affascina con la sua apparenza unica e la sfida che presenta ai coltivatori. La sua storia, dalla scoperta allo status di esemplare pregiato nelle collezioni, sottolinea il fascino e la dedizione alla conservazione di queste sculture viventi. Coltivare l'Astrophytum capricorne richiede pazienza e impegno per comprendere le sue esigenze, rendendolo un'impresa gratificante per coloro che sono appassionati di cacti.

Cultivation

Info and Disclaimers

Plant height: 52cm

Pot diameter:

Picture taken on:

Visualizza dettagli completi